I funghi appartengono alle ricette autunnali, il loro profumo intenso stimola l’appetito e crea la classica atmosfera allegra da cene in compagnia.

funghi

Il fungo è davvero versatile: va col pane tostato, con la pasta, col riso, in salsa per le carni e come contorno ricco e gustoso. Il suo sapore è così intenso e particolare che, indipendentemente dalla tipologia, diventa subito protagonista assoluto difficile da affiancare ad altri ingredienti.

I funghi sono leggeri ed ipocalorici, ideali per dare più gusto , volume e valore ai piatti.

Contengono acqua, fibre, minerali e proteine vegetali, tutti elementi benefici per l’organismo.

Poichè crescono nella terra vanno lavati con cura ma molto delicatamente per non rovinarli. Anche i funghi secchi vanno sciacquati più volte. In entrambi i casi è bene essere sicuri della tipologia e della provenienza, alcuni funghi potrebbero essere tossici.

Per ottenere una cottura ideale bisogna tagliarli a pezzi piccoli, rosolarli bene in modo che cuociano in maniera omogenea senza assorbire troppo i condimenti.

Non dimenticate che essi non sono verdure, ma appartengono ad una classificazione a se stante quale proprio il regno dei funghi. In ogni caso contengono proteine vegetali e sono un ottimo cibo per la cucina vegetariana.

Una buona idea per improvvisare un piatto gustoso e veloce, ricco di fibre e betaglucani è la zuppa di funghi porcini e orzo, pronta in 7 minuti. Se li preferite come contorno cuoceteli con una carota tritata, della cipolla, alcune olive e dei capperi, regolate di sale e pepe e serviteli, magari, accanto ad un arrosto.