Molti attori e artisti italiani sono molto famosi per aver interpretato molti film e molte serie, quando poi grazie ad essi vengono notati il pubblico tende a seguire questa persona in diverse occasioni.

Quando qualcuno di loro diventa più famoso rispetto agli altri si tende a cercare la sua storia personale o a leggere varie interviste scoprendo cosi molte informazioni del suo passato e le sue origini.

Un attore che ha come tutti un passato sportivo è Raul Bova, ecco la biografia di questo attore che ha conquistato il cuore ci molte spettatrici.

Età

Raul Bova è nato il 14 agosto 1971, ora ha 49 anni.

Biografia e carriera

Nato a Roma da genitori di origini calabresi, mentre studia intraprende la disciplina sportiva di nuoto, questo sport gli farà vincere a 15 anni il campionato italiano giovanile nei 100 metri dorso.

A 21 anni s’iscrive al servizio militare nel corpo dei Bersaglieri e intanto insegna a nuotare anche ai militari.

I suoi esordi in tv iniziano con una piccola parte in un film “Mutande pazze” nel 1992, subito dopo viene preso per un’altra piccola parte in una mini serie tv dedicata a due campioni de canottaggio italiano, ovvero Giuseppe e Carmine Abbagnale.

Solo nel ’93 riesce ad ottenere un ruolo più importante come quello del protagonista nel fil “Piccolo grande amore” nel ruolo di un istruttore di surf; poi nel 1996 interpreta un ruolo di commissario nel film poliziesco “Palermo Milano solo andata”, grazie a questo film il successo inizia per lui e la sua carriera decolla.

Sempre nello stesso anno viene affiancato a Giancarlo Giannini nel film “La Lupa”, l’anno dopo riprende i panni polizieschi di vice commissario nella fiction “La piovra 7 – Indagine sulla morte del commissario Cattani”, ma è con la serie “Ultimo” che ottiene la popolarità maggiore, tanto che agli inizi del 2000 inizia anche a lavorare per le reti americane.

Infatti nel 2002 è insieme a Sylvester Stallone in “Avenging Angelo”, mentre nel 2003 è insieme a Diane Lane nel film “Sotto il sole della Toscana” e nel 2004 è co-protagonista in “Alien vs Predator”, tanti altri saranno poi i film americani in cui verrà richiesta la sua presenza come “The Turist”.

Nel 2006 ritorna in Italia per girare la fiction “Nassiriya”, mentre nel 2010 recita nei film presi dai libri di Federico Moccia “Scusa ma ti voglio sposare” e “Scusa ma ti chiamo amore”.

Nel 2010 ha il ruolo di protagonista in una miniserie di 2 episodi da 2 h l’una che si chiama “Come un delfino” dove riprende a vestire i panni di un nuotatore, mentre nel 2011 recita nel film “Immaturi”, mentre con Paola Cortellesi è protagonista nel film “Nessuno mi può giudicare”.

Altri saranno anche i suoi ruoli da poliziotto in altre serie tv poliziesche come “Fuoco amico” e altri “Ultimo”.

Nella sua vita privata Raul ha sposato negli anni 2000 una veterinaria chiamata Chiara Giordano da cui ha avuto 2 figli: Alessandro Leon e Francesco, poi la coppia si separa nel 2013.

Mentre recitava in “Immaturi 2 – il viaggio” ha conosciuto l’attrice spagnola Rocío Muñoz Morales, da essi nacquero altre 2 bambine: Luna e Alma.

Curiosità

Nel 1999 ha recitato insieme alla cantante Madonna per uno spot pubblicitario della Max Factor, una piccola curiosità che quasi nessuno sa è che fu lei stessa a richiedere lui come collaboratore.

Nel 2007, insieme a molti colleghi attori e calciatori, partecipa come modello per un calendario insieme alle persone down per l’Associazione Italiana Persone Down.

Grazie al telefilm “Ultimo” crea la Fondazione Capitan Ultimo per contrastare e scovare varie attività criminali e liberare il Parco della Mistica.

Nel 2016 partecipa come volontario alla raccolta fondi dopo il terremoto di Amatrice, grazie a questo e a molti altri servizi di volontariato per varie enti benefiche diventa Ambasciatore della Croce Rossa Italiana.

Partecipa molte volte anche a partite di calcio per beneficenza durante il Derby del cuore.

Inoltre, insieme alla sua compagna Rocio, distribuisce pasti caldi, vestiti e coperte ai senzatetto aiutando così la CRI: l’unità operativa della Croce Rossa Italiana.