Tra le migliori serie TV di sempre ci sono ovviamente le sitcom americane degli anni ottanta, programmi diventati spesso un simbolo della televisione e ritrasmessi fino a poco tempo fa. La decade propone tantissimi contenuti, dai polizieschi alle commedie, non senza portare all’attenzione del grande pubblico anche temi complicati come i disagi giovanili e la discriminazione razziale.

Per i nostalgici no mancano sicuramente le proposte da rivedere, infatti si tratta di uno dei periodi più prolifici nella storia della televisione, successo che continuerà negli anni ’90 per poi passare lentamente allo streaming digitale. Vediamo quali sono alcune delle serie TV più belle degli anni ottanta, per rivivere momenti indimenticabili della televisione.

Supercar (1982)

Con la mitica Supercar serie TV americana degli anni ’80 è possibile rivivere le avventure di Michael Knight e KITT, con le indagini del poliziotto più famoso della decade e della sua inseparabile auto a guida autonoma. Il programma, andato in onda dal 1982 al 1986 comprende 4 stagioni e 90 episodi, con l’attore protagonista David Hasselhoff di Baywatch.

Queste serie è ormai un’icona tra i programmi televisivi storici, con la famosa voce di KITT di William Daniels e tantissime emozioni durante ogni puntata. 40 anni fa questa tecnologia sembrava davvero fantascientifica, mentre oggi le auto moderne sono in grado di svolgere molte delle funzioni del partner di Michael Knight, sebbene senza la personalità caratteristica di KITT.

A-Team (1983)

Altro format cult degli anni ottanta è senza dubbio la serie TV A-Team, con il gruppo di mercenari più popolare del mondo contrattato per guerre non convenzionali. Il programma andò in onda dal 1983 fino al 1987, collezionando 5 stagioni e 98 episodi, mentre in Italia venne trasmesso da Rete4 a partire dal 1984.

Nel cast della serie, ideata da Frank Lupo e Stephen Cannell, figurano George Peppard (Hannibal), Dirk Benedict (Sberla), Dwight Schultz (H.M.) e Laurence Tureaud (Mr T o P.E.). Il team riusciva a risolvere qualsiasi situazione, portando sempre a termine le missioni in modo spesso spettacolare, con esplosioni, ingegno e tanta comicità, studiando sempre dei piani ben riusciti.

Super Vicki (1985)

In tanti siamo cresciuti con le simpatiche gag di Super Vicki e della sua famiglia, con la bambina robot di 10 anni più conosciuta al mondo per almeno 3 decadi. Il padre di Vicki creò questa macchina per aiutare i bambini malati e portatori di handicap, tuttavia decise di adottarla e inserirla all’interno del nucleo familiare.

Ovviamente Ted, la moglie Joan e il figlio Jamie dovettero adattarsi alla difficile convivenza, nascondendo a tutti la vera identità di Vicki. Sitcom americana molto popolare la serie andò in onda dal 1985 al 1989, con 4 stagioni e 96 episodi. Nel cast Tiffany Brissette (Vicki), Dick Christie (Ted), Marla Pennington (Joan) e Jerry Supiran (Jamie). 

Saranno Famosi (1982)

Apparsa in televisione per la prima nel 1982, la serie TV Saranno Famosi è sicuramente un’icona degli anni ’80, realizzata a partire del famosissimo film di Alan Parker. Il programma fu un grande successo al momento, con ben 6 stagioni e 136 episodi, con l’idea originale di Christopher Gore e un cast di giovani talenti con il supporto degli insegnanti Debbie Allen, Carol Mayo Jenkins e Albert Hague.

La versione originale della serie fu trasmessa dal 1982 fino al 1987 dalla NBC, vinse 3 Emmy e anche un Telegatto. In particolare si tratta di una delle prime occasioni in cui emergono i problemi dei giovani del tempo, per parlare di temi scottanti come l’uso di stupefacenti, la prostituzione minorile e la discriminazione razziale, dando il via a una maggiore consapevolezza su argomenti spesso tabù.

Magnum P.I. (1980)

Una delle serie poliziesche di maggior successo degli anni ottanta è Magnum P.I., programma ideato da Donald Bellisario e Glen Larson con la partecipazione dell’attore protagonista Tom Selleck. La serie conta ben 8 stagioni e 162 episodi, infatti venne trasmessa dalla CBS a cominciare dal 1980 per arrivare fino al 1988, occupando quasi tutta la decade.

In Italia venne riproposta prima da Canale 5 e poi da Italia 1, vincendo nel mondo diversi premi e riconoscimenti. La storia ruota intorno all’investigatore privato Thomas Sullivan Magnum IV, ex ufficiale della Marina impegnato nei Navy Seal, alle prese con avventure mozzafiato, casi da risolvere, belle donne e una vita lussuosa, con il supporto del fido maggiordomo Higgins.

I Robinson (1984)

Nel 1984 inizia l’epopea di una sitcom storica diventa un’icona in tutto il mondo, la serie TV I Robinson, una delle prime famiglie nere protagonista di un format del genere nella televisione americana. Il programma su proposto dal 1984 fino al 1992, raccogliendo 8 stagioni e 201 episodi, con l’attore protagonista Bill Crosby, Sabrina Le Beauf e Lisa Bonet.

La serie narra le vicende quotidiane di una famiglia afroamericana di classe media, con il capofamiglia Heathcliff ginecologo, la moglie Clair avvocato e i loro 5 figli, Denise, Sondra, Rudy, Vanessa e Theodore. Tante le gag e il divertimento, non senza trattare argomenti complicati soprattutto per l’epoca, con le difficoltà di genitori che cercano di insegnare cosa sia giusto e sbagliato ai propri figli.