Expo Dubai: il 2020 andato perduto

Dubai è una località turistica estremamente elegante e, se avete intenzione di frequentarla insieme agli Emirati Arabi Uniti, sarà bello farlo in concomitanza dell’esposizione mondiale Expo 2020 Dubai, un evento che è stato totalmente stravolto l’anno scorso e che inizierà il primo Ottobre 2021, per la prima volta in una realtà medio orientale. Dubai quest’anno sarà la capitale sede dell’Esposizione Universale che, ogni 5 anni, si tiene in uno dei luoghi più industrializzati del mondo. Quest’anno, il tema centrale dell’edizione 2020, si chiamerà “Connecting Minds, Creating the future”, ovvero connettere le menti e creare il futuro. L’edizione si terrà intorno ad un’enorme piazza centralizzata, dalla quale ci si potrà dirigere vero tre distretti tematici. Ogni distretto sarà dedicato all’opportunità, alla mobilità e alla sostenibilità.

Cosa vedere e fare

Gli utenti dell’evento, potranno vedere con i loro occhi il meglio proveniente da tutto il mondo in un solo, unico, ambiente. Dal cibo alla musica, dalla cultura fino alla creatività e con una grande porta aperta verso le nuove tecnologie. I padiglioni che si potranno visitare saranno 192, ognuno rappresenta un paese diverso e, ogni padiglione, proporrà le proprie esibizioni di artisti di fama mondiale, di sfilate e di spettacoli. Questi ultimi sono previsti in abbondanza, più di 60 al giorno. La magia dell’Expo risiede nel fatto che, chi ne fruisce, potrà provare per la prima volta tecnologie completamente nuove per il futuro. Sarà possibile partecipare a celebrazioni speciali come Diwall e Natale, per non parlare degli oltre 200 punti ristorativi dove sarà possibile gustare del buon cibo e delle ottime bevande proveniente dalla cucina caratterizzante di ogni parte del mondo. Travel Design offre l’occasione di partecipare all’Expo Dubai: rivolgersi ad un’agenzia di viaggi è un modo facile e pratico di godersi una vacanza o un viaggio senza avere la pesantezza dei preparativi che sottendono la partenza.

Come partecipare

L’Expo è una tipologia di allestimento che non si presta ad una fruizione giornaliera. Un giorno infatti non sarà possibile per ascoltare, vedere e provare tutto quello che l’Expo 2020 sarà capace di garantire. Per aver garantita la propria partecipazione all’evento, è consigliabile prenotare un viaggio o una vacanza presso gli Emirati Arabi con un anticipo di almeno una settimana, affinché si possa visitare, oltre che l’esposizione, anche la città in sé. Oggi, sulla base dei dati raccolti negli anni passati, si stima che l’afflusso di persone prevederà almeno 25 milioni di visitatori, che durante i 6 mesi di durata dell’evento si diluiranno. Gli Emirati Arabi Uniti saranno dunque la sede che ospiterà la percentuale maggiore dei visitatori internazionali nella storia dei 168 anni delle Esposizioni mondiali.