Nonostante la diffusione dei social e delle applicazioni per i dispositivi mobili, il sito web rimane uno strumento fondamentale per qualsiasi business online. Tuttavia il portale deve essere ben posizionato sui motori di ricerca, altrimenti diventa difficile rendere la piattaforma profittevole e raggiungere i propri obiettivi.

Per migliorare la visibilità del sito web esistono delle tecniche che aiutano ad aumentare il ranking, infatti seguendo delle strategie SEO è possibile incrementare il numero di utenti e far crescere il fatturato del portale. Vediamo alcuni suggerimenti utili per capire come farlo in modo semplice e veloce, affinché il sito non sia relegato nei bassifondi dei risultati delle pagine di ricerca.

Effettuare una SEO Audit completa del sito web

Spesso si crea un sito web aziendale, un e-commerce o un blog motivati dalla speranza che sia sufficiente realizzare una piattaforma gradevole, pubblicando dei contenuti in linea con il proprio settore. Allo stesso tempo ci si accorge presto che i risultati non arrivano, iniziando a sbattere la testa per capire come intervenire per risolvere la situazione.

In questi casi la soluzione più efficace è richiedere una consulenza SEO, rivolgendosi ad esperti come Andrea Preite, specialista con oltre 20 anni di attività nel settore. Sul sito web www.andreapreite.com è possibile ottenere un preventivo gratuito, per ricevere supporto professionale e risparmiare tempo per raggiungere i propri obiettivi velocemente.

Uno specialista sarà in grado di realizzare una SEO Audit completa, analizzando il settore per offrire indicazioni indispensabili per ottimizzare il portale e dare nuovo slancio al proprio business online. Con la keyword research strategica, infatti, è possibile ottenere informazioni preziose su come perfezionare la propria strategia, correggendo gli errori e aumentando rapidamente la visibilità sui motori di ricerca.

Lo studio delle parole chiave serve per scoprire su quali keyword puntare, sia per la creazione di contenuti sia per ottimizzare le campagne di advertising, analizzando la concorrenza e le esigenze degli utenti. Inoltre è possibile sistemare la piattaforma, rendendola più in linea con le necessità del mercato di riferimento.

Usare il blog aziendale in modo strategico

Un errore abbastanza comune è l’uso sbagliato del blog aziendale, il quale invece rappresenta un’opportunità unica per migliorare il posizionamento del sito web. Con il blog si possono realizzare contenuti strategici, puntando su keyword a coda lunga a bassa competitività, tuttavia vanno scelte in modo accurato affinché siano in grado di portare traffico qualificato.

Non serve a nulla ottenere visite di utenti non in linea con il proprio business, in quanto non acquisteranno niente e si saranno soltanto sprecate risorse preziose. Al contrario il blog può diventare un canale di comunicazione davvero utile, posizionando gli articoli su parole chiave redditizie, lavorando per aumentare la brand awareness e l’autorevolezza del marchio.

Migliorare le prestazioni del sito web

Google utilizza oltre 200 fattori di ranking per classificare i siti web all’interno delle SERP, tuttavia al giorno d’oggi uno dei requisiti per competere con le prime posizioni sono le prestazioni del sito. Un portale lento, non ottimizzato e con un grafica poco professionale non sarà mai primo su Google, perciò è fondamentale adoperarsi per rendere la piattaforma più performante.

Per farlo è necessario aumentare la velocità di caricamento, rendendo il sito facilmente navigabile sia da pc che soprattutto dai dispositivi mobili. Oggi le ricerche da mobile sono in forte crescita, con una quota del 70% del totale degli accessi, dunque un portale che non offre un’esperienza ottimale da mobile non ha alcuna chance di ottenere un ranking elevato.

Ottimizzare la user experience del sito

Nel 2020 l’aspetto principale per il successo di un sito web è la user experience, infatti il portale deve garantire un’esperienza adeguata agli utenti. In particolare le persone devono trovare ciò di cui hanno bisogno, in modo semplice, veloce e coinvolgente, con un sistema ottimizzato per risolvere ogni necessità nel modo migliore.

Basta guardare a quello che fa Amazon, offrendo una user experience di altissimo livello nel suo marketplace, anticipando le esigenze degli utenti con suggerimenti d’acquisto, indicazioni sulle offerte e proposte personalizzate. Fornire servizi su misura è senza dubbio la chiave giusta per ottenere risultati duraturi ed efficaci, migliorando la visibilità del sito web su Google grazie alla soddisfazione degli utenti.