Il rame è uno dei materiali molto usato nelle case per degli impianti particolari, e per questo, molto rubato per venderlo, infatti il rame si può vendere soprattutto nel campo delle automobili, edilizia ed elettronica.

Secondo molto statistiche il prezzo del rame è molto alto, sicuro e soprattutto vendibile ma vale e costa meno dell’oro, infatti uno dei soprannomi più usati per questo materiale è “oro rosso”, nell’antichità inoltre, da quando fu scoperto, è stato di grande aiuto nella formazione di leghe con altri metalli per fare armi e altri strumenti.

Il primo produttore di rame è la Cina, seguito poi il Cile, l’America, l’Australia, il Giappone e la Russia.

Ma quanto vale il rame sul mercato? Quanto si può vendere al kg e dove si controlla l’andamento dei prezzi di vendita?

Tutte le informazioni sono riportate qui.

Quanto costa al kg?

Come scritto in precedenza, il rame è molto usato e molto rubato per poterlo rivendere sul mercato e guadagnarci molto, infatti 1 kg di rame costa sui 10 € quando però il pezzo è in buone condizioni, se non super il peso richiesto difficilmente si può avere un prezzo elevato, si può anche arrivare a comprarlo a 5 € o molto meno, come dall’altra parte anche a 20€.

Tutto dipende dalla quantità e dalla qualità del materiale, purtroppo il rame si ottiene in modo illegale, molte infatti sono state le stazioni ferroviarie prese d’assalto per rubare grandi quantità di rame per venderlo e guadagnarci sopra.

Inoltre per estrarlo dalle miniere non è facile, si nasconde sotto tonnellate di terra e roccia e poi bisogna ripulirlo nei luoghi appositi e venderlo a chi ne ha bisogno.

In pochi sanno che questo materiale è un ottimo conduttore di elettricità, un efficace antibatterico, conduttore di calore, utile per il risparmio energetico, robusto come materiale.

Infatti ancora oggi si possono fare le leghe per creare oggetti utili, oggetti per il lavoro oppure per decorazione, ed e anche facilmente riciclabile.

Dove vedere l’andamento dei prezzi?

Il prezzo del rame si può controllare su internet, su molti siti è presente la tabella con il prezzo del rame, che viene chiamato copper, e viene sempre aggiornato ogni giorno con il peso in libbra, 1 libbra corrisponde a 0,453592 chilogrammi di rame.

In base a questo risultato è possibile controllare sempre il valore del peso e del futuro prezzo, l’investimento del rame è molto controllato e visitato ogni giorno.

Non è considerato come secondo lavoro se si riesce a guadagnare qualcosa di più ma ottenerlo rubandolo è molto illegale, soprattutto se viene preso dalle case e dalle ferrovie.

Inoltre il prezzo può cambiare a seconda della qualità e quantità, l’andamento può sempre variare e per investirci sopra bisogna avere una conoscenza davvero forte e profonda, questa potrebbe essere utile in ogni caso.