Quando si scrive una lettera a mano è sempre una bella emozione riceverla e leggerla, per poi scriverla a sua volta e ricambiare il favore.

Con la veloce ed efficace tecnologia, ora è molto raro trovare qualcuno che apprezza la scrittura su carta, non è solo un fatto di pigrizia, ma se la persona a cui si sta scrivendo vive in un posto lontano devono passare alcuni giorni prima che arrivi a destinazione, cosa che ora non contiamo neppure.

Ma la tecnologia spesso non è presente in tutte le case quindi bisogna organizzarsi diversamente e poi anche ricordare come mettere l’indirizzo della persona interessata e dove mettere tutti i dati.

Ecco dove trovare e come scrivere il CAP di Cattolica.

Dove trovarlo?

Prima di internet e di qualsiasi fonte in grado di aiutarci, era possibile trovare un libro in biblioteca con tutti i Codici di Avviamento Postale di tutte le città italiane, e annualmente veniva cambiato per essere aggiornato, in caso che un comune, durante il corso dell’anno, cambi il proprio CAP, così non si rischiava di sbagliare qualcosa nell’indirizzo.

Ora invece è possibile trovarlo velocemente grazie a qualsiasi motore di ricerca, basta scrivere il nome della città interessata, in questo caso Cattolica, e leggere le informazioni della città interessata.

Se si sceglie questa opzione il CAP sarà nel riquadro lungo a destra.

Se invece si scrive direttamente “CAP Cattolica” uscirà in bella vista il codice a cinque cifre numeriche e poi sopra il sito da cui lo si è trovato.

La pagina nonsolocap è davvero utile per cercare e trovare qualsiasi Cap di qualsiasi città, dopo aver scritto nelle caselle soprastanti la città o località e cliccare sull’icona della ricerca.

In pochissimi secondi troverà il CAP richiesto, e in alcune occasioni, altri codici di città che hanno lo stesso nome della città scritta prima.

Ad esempio Cattolica è una località dell’Emilia Romagna il cui codice è 47841, ma il sito troverà pure un’altra città che si chiama Cattolica Eraclea, il cui codice è 92011, in questo caso si trova in Sicilia.

Come Scriverlo?

Se bisogna scrivere una lettera anziché una mail bisogna seguire un ordine ben preciso e che non è mai cambiato sia per quanto riguarda il destinatario e sia per quanti riguarda il mittente.

In tutti e due i casi bisogna mettere come primo dato nome e cognome della persona, il destinatario nella parte centrale a destra della lettera, o anche pacco, dietro la lettera, che è la zona più libera, mentre il mittente andrà davanti ma nella parte superiore della busta.

Poi in entrambi i casi sotto al nome va messo l’indirizzo di casa o dell’ufficio dove si vuole che la lettera arrivi, poi nella riga sottostante vanno inseriti i CAP e vicino le città sia del destinatario e del mittente.

Sotto ancora inoltre è meglio ricordarsi delle sigle, e mai dimenticarsi del francobollo.